Emily Blunt

Emily Blunt: dalla balbuzie al Golden Globe

Quante persone che balbettano si riconoscono nelle difficoltà attraversate da Emily Blunt descritte in questo articolo?

L’infanzia che da spensierata diventa grigia.
Le prese in giro dei compagni di classe.
La costante sensazione di frustrazione e il sentirsi inadeguati.

Emily ha ammesso, in diverse interviste, di essere stata anche vittima di bullismo.
Ma si tratta della stessa Emily Blunt che ha vinto il Golde Globe ed ha recitato a fianco di Meryl Streep nel film “Il diavolo veste Prada” o nelle vesti della tormentata regina in “The Young Victoria”!

In un articolo apparso su La Repubblica afferma: “Non voglio insegnare niente a nessuno. Mi piace pensare di essere un esempio positivo. Mi piace credere alla possibilità che qualche ragazzino o ragazzina che inciampa nelle parole, leggendo questa intervista pensi: ‘Allora anch’io ce la posso fare‘. Sarebbe davvero bellissimo”.

Oggi l’attrice è impegnata ad essere di supporto nella sensibilizzazione su tale questo disturbo e afferma: “C’è molta ignoranza in materia”!

Abbiamo voluto raccontare la sua storia poiché, come dimostrano le attività ed i progetti in cui ci impegniamo quotidianamente, crediamo fortemente nell’importanza di fare della buona informazione e aiutare le persone a comprendere che di balbuzie si può parlare apertamente.

Se volete aiutarci a diffondere questo messaggio, potete condividere il bellissimo video che abbiamo realizzato in occasione della Giornata Internazionale di consapevolezza sulla balbuzie

Share: